E’ gratis, e già questo dovrebbe bastare per terminare una recensione di un sistema operativo.

Ad oggi, però, hanno scritto di tutto e di più sulla efficaciaPrestazionaleFighissima di questa nuova versione del sistema operativo Mac OSX 10.9 Mavericks. Or bene non scriverò una recensione (anche perchè non ne avrei le competenze), ma solo un paio di critiche, che si sommeranno a tutte quelle lette in rete.

Cosa non mi piace

Ben poco “non mi piace”, ma qualche sforzo in più potevano comunque farlo… per esempio in ‘Mail‘, va benissimo, ma è lo stesso da quanti anni? Si cambia il core sarà vero, ma esteticamente era anche ora di darci una versione un po’ più minimal e moderna.
Safari, è più veloce? boh, se lo dite voi cari bechmark mi fido, ma a me sembra che per aprire un nuovo tab ci metta qualche secondo di più, sarà.
Mappe: fighissimo, ma non me ne faccio proprio nulla, cioè, vanno bene online, ma fare un’applicazione apposita.. tempo buttato. Ok, posso passare con un clic il segnaposto all’iPhone, va bene…. anche se…
iBooks: ci sarà anche chi legge i libri ANCHE sul mac non lo metto in dubbio, ma vale lo stesso discorso di Mappe.

Ah, e poi c’è…

appnapPoi c’è una cosa, bella e utile, che va in sordina, che aumenta l’efficenza, che straccia la competizione che che che… …. ..  l’App Nap.
Ok, questa è davvero rivoluzionaria: in pratica si sono accorti che l’utente apre contemporaneamente più applicazioni! Tipo io: io ho quasi sempre aperto: Mail, Safari, Photoshop, Coda e Transmit. Questo perchè con il mio lavoro devo fare, disfare, caricare, provare, rifare. Ma a Cupertino hanno detto: non potrai mica lavorare davvero contemporaneamente davvero? Che sei? Mandrake? Allora cosa hanno pensato? Semplice: se la finestra che stai usando “copre fisicamente” una finestra sottostante, quella sotto viene semplicemente sospesa. Un po’ come lo start&stop delle auto. Appena la rimetti in vista, riparte.
Certo, con risoluzioni alte tipiche dei monitor da 27″ (preciso: 2560x1440px) è difficile lavorare in fullscreen, quindi l’App Nap non viene proprio sfruttato, ma c’è.

Funziona, ma…

detto tutto quanto è figo, c’è un “ma”.
Il “ma” in questione è: detto che per caricare i file via FTP uso Transmit, spesso modifico direttamente i file sul server e salvando vengono ri-caricati automaticamente (non un disco di rete, proprio trasferimento, modifica, salva, ricarica). con Mavericks mi sono accorto che l’App Nap mi rallentava notevolmente il processo di upload del file, e la cosa non mi va bene. Certo, basta che visualizzo la finestra, ma l’FTP non mi serve mica tenerla attiva, basta che sia aperta, anche solo nel dock.

Quindi ho cercato e trovato che in realtà, basta un flag per imporre a OSX di non sospendere una App, in modo da poterla tenere sempre attiva: tasto dx sull’applicazione e spuntare il flag “Impedisci App Nap”. Citando Steve Jobs «Funziona.»

transmit

Category
Back to top